Informativa sintetica

L’informativa sintetica fornisce un riassunto dell’informativa riportata in modo completo al termine della tabella.

Chi? Il Titolare del trattamento è AUSONIA IT S.r.l. con sede in Via Libero Leonardi, 3, 00173 ROMA Indirizzo e-mail per i contatti: gdpr@ausonia-it.com
Perchè? Utilizziamo i dati necessari per poter dare esecuzione agli obblighi contrattuali.
Come? I dati sono salvati e utilizzati in forma cartacea e digitale.
Dove? I documenti cartacei sono archiviati in appositi locali, idonei a garantire la salvaguardia degli stessi. I documenti sono archiviati in Italia.

I dati informatici sono salvati e utilizzati in sistemi adeguatamente protetti e su dispositivi e server di nostra proprietà, fisicamente posizionati in Italia. Forniamo inoltre servizi di terze parti (es. Office 365, Amazon Cloud, ecc.). I partner sono stati selezionati secondo criteri di liceità, affidabilità e garantiscono tutte le misure di sicurezza per proteggere i dati degli utenti. Vengono da noi selezionati solo partner che garantiscono la piena conformità al GDPR. I server di terze parti sono fisicamente posizionati all’interno dell’UE.

Per quanto tempo? I dati sono salvati e archiviati per tutta la durata del rapporto di lavoro (contratto, nomina, incarico, ecc.). Al termine del rapporto di lavoro i dati sono conservati per 5 anni in modo da poter rispondere ad eventuali richieste degli interessati e per poterli utilizzare in eventuali contenziosi.
Quali diritti?

(Artt. 15 e seguenti)

L’interessato (la persona a cui appartengono i dati) ha il diritto di:

sapere quali suoi dati ha il titolare, verificare e modificare i dati forniti, chiedere la cancellazione dei propri dati, chiedere il trasferimento dei propri dati ad altro fornitore (ove possibile con la compatibilità dei programmi informatici), proporre reclamo al Garante della privacy.

 

Informativa ai sensi del D.lgs. 30 giugno 2003 nr. 196 e successivo Regolamento Europeo 2016/679

Ai sensi e per gli effetti del combinato disposto del Decreto Legislativo 196/2003 (codice privacy) e del Regolamento Europeo 2016/679 (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, di seguito “GDPR”), la AUSONIA IT S.r.l. con sede in Via Libero Leonardi, 3, 00173 ROMA, in persona del legale rappresentante DANIELE NUOVO, con sede in Via Libero Leonardi, 3 – 00173 Roma (RM), informa di quanto segue.

Art. 1 Chi vede e chi utilizza i dati? Come lo posso contattare?

Titolare del trattamento (la persona o l’azienda che decide come e perché trattare i dati)
AUSONIA IT S.r.l. con sede in Via Libero Leonardi, 3, 00173 ROMA Indirizzo e-mail per i contatti: gdpr@ausonia-it.com, Partita IVA e codice fiscale 06319621006

Responsabile del trattamento (persona o azienda che tratta i dati per conto del titolare)
L’elenco dei responsabili del trattamento a cui AUSONIA IT S.r.l. affida i dati è consultabile su richiesta degli interessati.

Per conoscere tali informazioni scrivere a: gdpr@ausonia-it.com
Le categorie dei Responsabili del trattamento sono ad esempio il commercialista, i collaboratori, i consulenti, servizi di terze parti (Office 365, Amazon Cloud, ecc.).

Art. 2 Chi altro può vedere i miei dati?

Incaricati e subresponsabili del trattamento dei dati.
I dati personali raccolti non sono soggetti a comunicazione e diffusione a terzi, salvi gli obblighi derivanti dalla legge.

I dati personali, anche particolari ai sensi dell’art. 9 del GDPR (origine razziale o etnica, opinioni politiche, convinzioni religiose o filosofiche, appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici, dati relativi alla salute, alla vita o all’orientamento sessuale), possono altresì venire a conoscenza dei Responsabili del trattamento e degli eventuali subresponsabili e/o incaricati al trattamento, nell’espletamento della propria normale attività di lavoro e/o di collaborazione.

Art. 3 Perché utilizziamo i dati?

Finalità (lo scopo per cui raccogliamo i dati) e base giuridica (se un dato è o meno obbligatorio per dare esecuzione al contratto, o se i dati necessitano il vostro specifico consenso per essere utilizzati)

I dati richiesti per la sottoscrizione del contratto e per l’emissione delle fatture sono:

– per le persone fisiche (nome, cognome, indirizzo, codice fiscale, e-mail per l’invio delle fatture, telefono per comunicazioni)

– per le aziende (ragione sociale, indirizzo, partita iva, codice fiscale, e-mail per l’invio delle fatture, telefono per comunicazioni)

Questi dati sono necessari per svolgere l’attività di:

– consulenza e assistenza informatica;

– servizi di hosting;

– sviluppo software;

– formazione e consulenza strategica ed aziendale;

– amministrative e contabili (es. fatturazione), la gestione del contenzioso giudiziale e stragiudiziale.

Art. 4 Per quanto tempo conserviamo i dati?

Durata del trattamento (per quanto tempo conserviamo i dati)

Fatto salvo il termine di conservazione previsto dalle specifiche normative (es. fiscale, antiriciclaggio, ecc.) e per l’intera durata di un eventuale contenzioso, il titolare del trattamento conserva i dati personali per un periodo massimo di 5 (cinque) anni dal termine del rapporto con gli Interessati, in modo da per poter rispondere ad eventuali richieste degli stessi o su richiesta espressa del cliente, la conservazione di backup digitali.

I responsabili del trattamento e gli eventuali subresponsabili e/o incaricati sono obbligati alla riservatezza e hanno specifiche istruzioni di non diffondere, rivendere, trattare in maniera illecita i dati. Gli stessi hanno indicazione di distruggere i dati al termine del rapporto lavorativo con la nostra società (salvo eventuali obblighi di legge).

Art. 5 Come utilizziamo i dati raccolti?

Modalità del trattamento (come usiamo i dati)

I dati sono utilizzati sia in forma cartacea, sia in forma digitale su computer, server, tablet e dispositivi di storage).

Le anagrafiche clienti, i dati relativi agli indirizzi e-mail e/o numeri di cellulare sono archiviati digitalmente in archivi catalogati con l’ausilio di software quali gestionali, ERP e CRM.

Tutti i dati sono conservati e trattati con l’adozione di tutte le misure di sicurezza idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati personali e secondo i principi di liceità, necessità e pertinenza.

 

Art. 6 Dove avviene il trattamento dei dati?

Dove si trovano i dati raccolti?

I dati sono trattati ed archiviati presso gli uffici del titolare del trattamento e sugli strumenti aziendali utilizzati quali server, notebook, tablet e dispositivi di storage).

Tutti i dati sono protetti da adeguati sistemi di sicurezza in modo da garantirne la riservatezza e la salvaguardia. Tutti i dati sono fisicamente conservati in Italia.

I dati informatici sono salvati e utilizzati in sistemi adeguatamente protetti e su dispositivi e server di nostra proprietà, fisicamente posizionati in Italia. Forniamo inoltre servizi di terze parti (es. Office 365, Amazon Cloud, ecc.). I partner sono stati selezionati secondo criteri di liceità, affidabilità e garantiscono tutte le misure di sicurezza per proteggere i dati degli utenti. Vengono da noi selezionati solo partner che garantiscono la piena conformità al GDPR. I server di terze parti sono fisicamente posizionati all’interno dell’UE.

Art. 7 Quali sono i diritti degli interessati?

Diritti degli interessati (Artt. 15 e seguenti del GDPR)

Art. 15 Diritto di accesso, comprensivo del diritto di ottenere l’indicazione del periodo di conservazione dei dati personali previsto, oppure se non è possibile i criteri utilizzati per determinare tale periodo.

Diritto di ottenere indicazione sull’origine dei dati raccolti, nonché delle finalità e delle modalità di trattamento.

Diritto di proporre in qualsiasi momento reclamo all’Autorità di controllo:

Garante Privacy: Piazza di Montecitorio nr. 121, 00186 ROMA

Tel. +39 06 696771 – PEC: protocollo@pec.gpdp.it

Art. 16 Diritto dell’interessato di ottenere l’aggiornamento, la rettifica ovvero l’integrazione dei dati personali.

Art. 17 Diritto alla cancellazione e diritto all’oblio.

Art. 18 Diritto di limitazione di trattamento, quando previsto.

Art. 19 Obbligo del titolare di notificare la rettifica, cancellazione e/o limitazione

Art. 20 Diritto alla portabilità dei dati, qualora la tecnologia in essere lo permetta